lunedì 1 settembre 2008

Training Camp HIGHLANDS OPEN 2008


Lunedì 25 agosto: allenamento short al Rifugio Campomulo:


E' il primo giorno, iniziamo io e Tiziano con l'allenamento sulla carta al 5.000 corretta e aggiornata nelle settimane seguenti. La giornata è bella e gli atleti presenti già numerosi. Oltre al nutrito gruppo della Polisportiva Masi, arriva la squadra del CCR Roma, la Nazionale Junior israeliana ed alcuni elite cechi. Ma è anche l'occasione per provare per la prima volta l'orienteering per varie persone giunte a Campomulo per altri motivi.Al pomeriggio allenamento libero sui punti fissi dislocati nella carta di Campomulo Sud.

Martedì 26 agosto: allenamentro cronometrato middle a Stonlaita-Platabek

E' la mia prima volta su questo stupendo terreno... un esordio entusiasmante!!! La posa dei punti, muniti di Sport Ident, è un'occasione per vedre con i miei occhi una carta che avevo solo visto su "carta"... Il feeling è istantaneo, è amore a prima vista :-) I commenti al termine dell'allenamento sono altrettanto entusiastici, apprezzati in particolar modo i tracciati proposti e la difficoltà tecnica di alcune zone particolarmente dettagliate. Oltre a nuovi atleti ci hanno raggiunto anche Federica e Valdo, insostituibili partner.





All'allenamento arrivano sempre più atleti, c'è la nazionale rumena, s'infoltisce la rappresentativa romagnola, arrivano i primi liguri. Partecipano inoltre i primi elite giunti in altopiano, sono lo svizzero Thomas Hodel e la pluricampionessa finlandese Lisa Anttila. Per i più allenati, al pomeriggio è previsto l'allenamento sui punti di Kaberlaba.
Mercoledì 27 agosto: allenamento cronometrato middle al
Laghetto Spillek di Roana

Le file degli atleti si ingrossano sempre di più, arrivano anche i veneziani, ci sono i primi torinesi, alla spicciolata i primi bolognesi, lombardi...






I consensi sono unanimi, in particolare per la varietà di terreni presenti nella stessa carta, dalla costa pulita, a quella più rocciosa e dettagliata, dalle colline moreniche ricche di vegetazione all'immancabile "gorillaio"... Sia i romagnoli che gli israeliani provano una partenza in massa per simulare una sprint; a loro giova un leggero error di posa che aumenta la bagrre in partenza.

Al pomeriggio allenamento individuale a Campomuletto con Lisa Anttila e Thomas Hodel, per l'occasione abbiamo unito la carta di Campomuletto e Campomulo, un' 1h.1o' di autentico divertimento. Giovedì 28 agosto 2008: allenamento short ai
Campi da Golf e Model Event al Prunno


Siamo alla fine del Training Camp, si chiude con una bella short nei Campi da Golf e con un allenamento libero, valido come Model Event, al pomeriggio nei punti fissi della palestra del Prunno. Complessivamente partecipano quasi 400 persone; arriva la nostra Nazionale, la campionessa del mondo Dana Brozkova, i friulani...




Altre foto del Training Camp Hop 2008 sono disponibili nella gallery a questo link, se avete altre foto da condividere o da richiedere rivolgetevi pure al sottoscritto.

4 commenti:

Rusky ha detto...

Sai quanto vi invidio a poter allenarvi su carte così? altro che giro del parco Forlanini.... credo che anche il mio socio Stegal sarebbe diventato un campioncino se avesse potuto crescere orientisticamente con delle mappe del genere a due passi da casa...

cosimo ha detto...

Lascia stare il tuo socio, che proprio dopo la middle con lui si parlava degli enormi progressi che ha fatto dopo il doppio colpo WMC in Portogallo e OOcup in Slovenia... in una middle come quella di giovedì la fortuna non ti portava fuori dal bosco con tutti i punti nel bricchetto...

cosimo ha detto...

ovviamente la Middle era venerdì... mi autocorreggo... a proposito di bricchetti, ne abbiamo trovato uno, rosso, con bussola Moscompass Mod.8 e un porta descrizioni con ancora dentro una M40 dell'ultina tappa dell'OOcup...

Rusky ha detto...

Infatti: per imparare deve girare il mondo, mentre tu hai le migliori carte dietro casa.... la S.I. e la bussola le ho, mentre per il porta descrizione devo vedere perchè sia ieri che la omarathon l'ho corse senza descrizione